MELASMA - CLOASMA

CHE COS’È IL MELASMA?

Meglio conosciuto come “macchie da pillola” o “macchie da gravidanza”, il melasma è una pigmentazione a tonalità bruna della pelle del volto (in particolare dell’area dei “baffetti”, della fronte e degli zigomi) causata da quattro fattori: una predisposizione costituzionale, il sesso femminile, l’azione degli ormoni sessuali estrogeni e lo stimolo del sole o degli ultravioletti.

Compare solitamente in giovani donne adulte e spesso è scatenato o da una gravidanza o dall’uso di pillole contraccettive ed è legato a una predisposizione individuale. La gravità della forma dipende dal tipo di carnagione: le donne brune hanno di solito un melasma molto più intenso.

La dermatosi tende ad attenuarsi nei mesi invernali per poi riaccendersi con l’esposizione solare.

Esistono vari tipi di melasma, classificati a seconda della loro profondità ed estensione. Le terapie possono essere sia chimiche, sia farmacologiche sia mediante energie luminose a seconda della varietà che dobbiamo curare.

Le prime consistono in peeling superficiali, in grado di rimuovere le cellule pigmentate più superficiali, associati ad una terapia domiciliare a base di particolari prodotti che vanno ad inibire la sintesi di melanina. Le seconde si avvalgono dell’uso di particolari laser ad impulsi ultrabrevi, chiamati Q-switched 

LA NOSTRA STRATEGIA IN CASO DI MELASMA

Innanzitutto la tua pelle verrà osservata con grande cura anche mediante una ispezione con lampada di wood.

Quindi sarai sottoposto a sofisticate indagini non invasive, come lanalisi multispettrale della pelle con metodica antera, allo scopo di misurare  le variazioni del contenuto di melanina nella tua pelle. In base alla tua condizione, ti sarà proposto un percorso personalizzato che porterà alla scomparsa o a una importante riduzione delle macchie.

Anche nei casi più severi, eccellenti risultati si hanno con una particolare tecnica laser soft. Si tratta della tecnologia con laser a impulsi ultrabrevi a bassa energia, metodica non invasiva e perfettamente tollerata.

Il principio è quello di determinare, attraverso gli impulsi di luce che vengono selettivamente assorbiti dalle cellule pigmentate, alcune onde d’urto foto acustiche, senza sviluppo di calore, che vanno a inibire le cellule produttrici della melanina in eccesso e a eliminare progressivamente i depositi di pigmento.

La metodica consente ottimi risultati anche in pazienti con pelle scura (fototipo alto) e consiste in 6-10 sedute a cadenza settimanale.

In ogni caso occorre tenere presente che la metodica è ancora più efficace se combinata a terapia farmacologica schiarente e che, per evitare recidive, sarà successivamente necessaria una prevenzione proseguendo con l’applicazione di prodotti che inibiscano la formazione di melanina in eccesso.

ICLID melasma PRE
ICLID melasma POST