FILLER

Procedura ad alta tecnologia

COSA SONO I FILLER?

Sotto il nome di Filler (riempitivi) ci sono un numero imprecisato di sostanze che vengono iniettate per sollevare le rughe o ridare volume al volto.

Si dividono principalmente in due grandi categorie i filler permanenti e quelli riassorbibili.

Solo un breve accenno quelli permanenti che a nostro parere non andrebbero mai usati, primo fra tutto perché addizionati a sostanze quali metacrilati o idrogel acrilici che rimangono nel corpo e possono dare origine a reazioni granulomatose molto invalidanti; secondo perché l’invecchiamento non è un fenomeno statico e quindi non è detto che il posizionamento del riempitivo in una zona vada bene anche a distanza di anni.

Il procedere dell’invecchiamento è dinamico oggi possono vedersi più dei solchi e a distanza di pochi mesi può essere presente un occhiaia che si scava, per cui per avere sempre un effetto naturale e non perdere l’identità del proprio volto occorre che le sostanze che vengono iniettate si consumino e che possano essere riposizionate solo nel punto in cui c’è al momento realmente bisogno.

Per questo motivo l’acido ialuronico fa la parte del leone in questo campo. Esistono numerose marche di acido ialuronico, che si differenziano base alla purezza, alle dimensioni e resistenza del gel, alla capacità di sopportare le trazioni e alla durata nel volto e di conseguenza nel prezzo.

L’acido ialuronico si ottiene mediante fermentazione di uno Streptococco non patogeno, dopo di che viene sottoposto ad un processo di purificazione per eliminare il più possibile le proteine di derivazione batterica, in modo da ridurre il potenziale antigenico.

Per aumentare la permenenza del tessuto viene sottoposto ad un processo, chiamato “crosslink” , mediante il quale si alterano le proprietà chimiche e fisiche. L’agente crosslinker più comunemente usato è il 1,4-butanediol diglycidyl ether (BDDE), che forma dei legami carbonio irreversibili tra le molecole di acido ialuronico.

Il fenomeno di crosslink trasforma le catene lineari in una struttura tridimensionale che è molto più resistente alla degradazione enzimatica, mantenendo inalterata la biocompatibilità.

Esistono anche degli acidi ialuronici stabilizzati in grandi macromolecole che possono essere utilizzati per riempire anche parti del corpo come cicatrici avvallate, esiti di interventi, ginocchia scheletrite, braccia, etc.

QUALI SONO I POSSIBILI BENEFICI DEI FILLER?

I benefici sono essenzialmente di tipo estetico con la riduzione delle rughe da quelle più sottili ai solchi più profondi, eliminando così quell’aria stanca e sciupata che si viene a determinare nel passare degli anni.

Non solo, esistono filler a base di acido ialuronico che hanno un grande potere volumizzante e possono essere usati per ridare volume a quei volti che si sono scavati e asciugati ridando quella pienezza dell’età matura.

Gli effetti collaterali di questo trattamento sono quasi nulli, se si prescinde dalla formazione di qualche piccolo ematoma in sede di iniezione che regredisce nel giro di pochi giorni.

IN CHE COSA CONSISTE IL TRATTAMENTO FILLER?

E’ un trattamento ambulatoriale che non necessita di particolari preparazioni e che può essere fatto in qualsiasi periodo dell’anno.

  • immediatamente prima il FILLER

la prima cosa da fare è lo studio del volto e di quelle che sono le linee o i vuoti che lo rendono stanco e vecchio per poter pianificare il trattamento. Vengono evidenziati i punti di iniezione del materiale. Non è necessario l’utilizzo di un anestetico, se non sulle labbra, per poter effettuare la procedura.

  • durante il FILLER

durante il trattamento si avvertiranno solo delle piccole punture, come un pizzicore, nelle sedi destinate all’inoculo. Molti dei prodotti con acido ialuronico sono addizionati con un anestetico, per cui il dolore è quasi inesistente.

  • immediatamente dopo il FILLER

la cute appare arrossata con piccoli puntini rossi di dove è penetrato l’ago. E’ già apprezzabile il trattamento fatto, poiché il riempimento con acido ialuronico è immediato.

QUANTO DURA IL TRATTAMENTO FILLER?

La durata dell'intervento dipende dalla estensione della patologia, ma in genere in trenta minuti è già possibile effettuare un ampio trattamento

QUANDO VEDRÒ I RISULTATI DEL TRATTAMENTO FILLER?

un primo risultato è subito apprezzabile alla fine del trattamento, ma il risultato finale non è apprezzabile prima di 3 settimane.

L’acido ialuronico deve avere il tempo di assestarsi a seconda dei movimenti del volto, di richiamare acqua e di distribuirsi nell’immediata zona circostante.

QUANTO COSTA IL TRATTAMENTO FILLER?

I costi per la consulenza iniziale e per i trattamenti sono ragionevoli in rapporto al livello di qualità dei materiali utilizzati dal nostro Centro.

I prezzi dipendono dall'estensione delle aree da trattare, dalla tipologia delle lesioni, e dal numero di sedute necessarie per ottenere i risultati clinici previsti. Contattaci per avere ulteriori informazioni.

Filler Labbra 2
filler labbra