BIOPSIA CUTANEA DIAGNOSTICA

CHE COS’È LA BIOPSIA CUTANEA DIAGNOSTICA?

È una procedura chirurgica diagnostica che consiste nel prelievo, più o meno piccolo, di tessuto cutaneo allo scopo di effettuare un esame microscopico delle sue strutture e delle cellule in esse presenti (esame istologico). Esistono varie tecniche di biopsie (incisionale, rasata…) che verranno scelte in base alla patologia da diagnosticare.

COME SI ESEGUE LA BIOPSIA CUTANEA DIAGNOSTICA?

Nel nostro Istituto ogni procedura operatoria, anche quelle minimamente invasive come le biopsie, avviene in sala chirurgica e quindi in ambiente assolutamente sterile: questo per garantire al massimo la sicurezza del paziente e preservarne la salute.

Il prelievo di tessuto avviene praticando una piccola anestesia locale, cosicché il confort del paziente è massimo.

Nella maggior parte dei casi sono necessari punti di sutura che verranno rimossi dopo circa 7 giorni.

A COSA SERVE LA BIOPSIA CUTANEA DIAGNOSTICA?

Serve a diagnosticare con una sicurezza nettamente superiore o a confermare l’ipotesi diagnostica clinica, numerosissime patologie cutanee, sia di natura infiammatoria sia degenerativa o tumorale, allo scopo di poterle trattare nel modo più adeguato ed efficiente.

QUANTO COSTA LA BIOPSIA CUTANEA DIAGNOSTICA?

I costi, sia della biopsia sia dell’esame istologico, sono in relazione alla tipologia di tecnica bioptica, al numero di aree biopsiate e alla complessità delle procedure istologiche necessarie per far una diagnosi. Pertanto un preventivo è possibile solo durante la visita.

I prezzi sono comunque assolutamente congrui al livello professionale e tecnologico della struttura e del laboratorio di consulenza istopatologica.