ACNE

CHE COS'È L'ACNE?

L'acne è una complessa malattia delle ghiandole che producono il sebo e che colpisce volto e tronco, lasciando spesso cicatrici inestetiche. 

La malattia si manifesta per uno stimolo da parte degli ormoni sessuali, soprattutto maschili (ormoni androgeni), ma prodotti anche nelle femmine.

Esistono svariati gradi di severità della malattia: lievi come quella comedonica, a forme infiammatorie come la papulo-pustolosa (caratterizzata dai classici ”brufoli”), a forme molto gravi, come la nodulo-cistica e la conglobata, in grado di lasciare gravi cicatrici.

Le cure sono sempre lunghe e spesso richiedono l’utilizzo di farmaci per bocca (tetracicline e retinoidi) non privi di effetti collaterali, anche se oggi nuove tecnologie non invasive permettono di ridurre notevolmente l’utilizzo della terapia farmacologica.

LA NOSTRA STRATEGIA PER LA CURA DELL'ACNE

Poiché l’acne dipende spesso da problematiche interne, soprattutto se colpisce persone adulte, un accurato ascolto della tua storia clinica ed un approfondito esame obiettivo generale saranno il punto di partenza per una valutazione seria della tua condizione e per la scelta della migliore metodologia per la riduzione o rimozione dell'acne.

Verrai poi sottoposto ad una visita clinica per valutare il livello di gravità e per classificare la tua forma, ad alcune indagini strumentali non invasive: ad esempio le alterazioni della struttura cutanea (depressioni, pori, protrusioni, cicatrici avvallate, stato infiammatorio e vascolarizzazione della tua cute) saranno studiati mediante un indagine multispettrale - Antera.

Uno studio con luce di Wood ci permetterà di studiare la presenza di particolari sostanze prodotte dall’infiammazione e chiamate porfirine.

Infine, per le ragazze e le donne, l’esecuzione di esami del sangue, ecografici ed in casi selezionati una consulenza con i nostri specialisti endocrinologi e ginecologi ci daranno precise informazioni sull’assetto ormonale.

In questo modo potremo proporti un percorso terapeutico personalizzato ed interdisciplinare, allo scopo di curati e di prevenire la formazione di cicatrici spesso deturpanti.

A seconda del livello di gravità, si prescriveranno terapie mediche locali o per bocca a base di antiinfiammatori o di specifici ormoni, che potranno essere affiancate dall’impiego di strumenti ad alta tecnologia: in molti casi queste nuove tecnologie potranno evitare o ridurre l’uso dei farmaci più pesanti.

Tra le nuove tecnologie a disposizione in ICLID, c’è il laser peeling con laser q-switched addizionato a gel al carbonio, in grado di regolare la funzione della ghiandola sebacea, aprire i pori e di ridurne di conseguenza i fenomeni infiammatori.

Se invece sei affetto da una forma con spiccata componente infiammatoria, una recentissima terapia non farmacologica: la terapia biofotonica, con tecnologia Kleresca, spesso permette risultati eccellenti senza uso di farmaci.

Qualora l’indagine con luce di Wood rilevasse la presenza di porfirine, ottimi risultati possono essere ottenuti con la fototerapia dinamica, tecnica che consente di ridurre notevolmente l’uso di farmaci antibiotici.

ICLID PRE trattamento ACNE
ICLID POST trattamento ACNE
cicatrici ACNE pre
cicatrici ACNE post